Pareggio d’oro per la Pallamano Romagna

Camerano 23-23 Pallamano Romagna

CAMERANO: Badialetti 4, Bilò, Boccolini, Brilli, Casavecchia, Covali 5, D’Agostino 1, Gardi, Grilli 8, T.Marinelli, GM Marinelli 2, Osimani, Recanatini, Sanchez, Scandali 1, Selmani 2. All. Palazzi

ROMAGNA: G. Sami, Redaelli, Albertini 3, Amaroli 1, Babini 5, Bartoli 1, Boukhris, Chiarini 1, Di Domenico 3, Gollini 1, Mazzanti, Montanari, T. Sami, F. Tassinari 8. All. D. Tassinari

Buon pareggio per la Pallamano Romagna che chiude l’anno e il turno di andata in quel di Camerano con un punto d’oro. Nel corso di una gara combattuta gli arancioblu sono stati in vantaggio per gran parte del primo tempo mentre nella ripresa, a causa di un leggero calo, sono riusciti a gestire bene la gara rimontando il break dei locali e pareggiando 23-23 all’ultimo minuto.

LA CRONACA

Al fischio d’inizio il Romagna va subito sotto ma riesce a riacciuffare immediatamente il pareggio, Camerano fa la partita e tenta la fuga piazzando un break di +2 interrotto dagli uomini di Tassinari bravi a non mollare la presa sugli avversari e addirittura a portarsi in vantaggio. Il prosieguo della prima frazione è tutto di matrice arancioblu, i romagnoli infatti contengono bene le offensive marchigiane e ripartono ottimamente accumulando un vantaggio di 5 reti che sul finale di tempo verrà ridotto grazie alla parziale rimonta di Camerano. La prima parte di gara va quindi in archivio sul punteggio di 11-13. Nel secondo tempo giocano meglio i locali che accorciano, il Romagna però non si fa intimidire e dimostra concentrazione giocando punto a punto fino all’undicesimo minuto, in cui la squadra di Palazzi riacciuffa il pari.

Il testa a testa continua anche nei 19 minuti successivi, Camerano riesce a portarsi a +3 verso la fine della gara ma la Pallamano Romagna è lanciatissima e riesce a rimontare lo svantaggio piazzando il gol del giusto pareggio ad una manciata di secondi dalla fine ancora grazie a Fabrizio Tassinari, miglior marcatore del match assieme a Grilli.