Romagna in trasferta a Colle Val D’Elsa

Il presidente Vito Sami: “Ripetere atteggiamento”

Archiviata la sconfitta nel derby contro il 2 Agosto Bologna la Pallamano Romagna si è preparata per affrontare la trasferta che vedrà capitan Tassinari e compagni affrontare sabato sera alle 21 a Colle Val D’Elsa il Tavarnelle.
«Si tratta di una gara molto dura – rivela il presidente degli arancioblu Vito Sami – stiamo parlando di una squadra che ha un solo punto in più di noi ma presenta nel roster tanti ex giocatori di serie A. Il rendimento di Tavarnelle inoltre è in crescita positiva mentre noi contro Bologna abbiamo sprecato un’occasione in quanto quella partita era alla nostra portata».
C’è dunque rammarico in casa del Romagna. Coach Domenico Tassinari e tutta la Società infatti sono ben consapevoli che le prossime gare, sia quella di sabato in Toscana, sia quella casalinga tra una settimana contro Verdeazzurro Sassari, saranno fondamentali per determinare la posizione di classifica al termine del girone d’andata e in base a quella, pianificare le strategie per il girone di ritorno.
«Per noi è necessario trovare continuità di rendimento – prosegue Sami -, ultimamente in trasferta ci siamo ben comportati e auspico che ci si possa ripetere almeno nell’atteggiamento. Purtroppo contro Bologna ci siamo fatti prendere dalla voglia di vincere e non siamo riusciti a sfruttare i momenti in cui i nostri avversari non sono andati a punti». Una caratteristica questa, tipica delle squadre giovani, il Romagna però dovrà necessariamente maturare anzitempo se vorrà trovarsi più in alto in classifica a fine campionato.

FOTO: A.Mazzini