Testacoda senza sorprese

Serie B
Secchia Rubiera-Pallamano Romagna 28-16 (pt 16-10)
Secchia: Pelillo, Sentieri 3, Rinaldi 2, Mazzieri 5, Mantovani, Lugli 2, Lamberti 1, Gualtieri 6, Giberti 5, Garuti, Garrietti 1, Chiesi 3, Bartoli. All: Lassouli
Romagna: Donati, Manduchi, T.Sami, Soglia 2, Guerrini 4, Bandini 2, Drago 2, Filipponi 1, Babini 1, L.Mazzini 3, M.Mazzini, Di Domenico 1, Ceroni, Sandri. All: Montanari

Trasferta negativa per la Pallamano Romagna che scivola 16-28 a casa del Secchia Rubiera.
I reggiani stanno dominando il girone di serie B, con un ottimo ruolino di marcia composto da 9 successi su 11 incontri disputati. Anche se, nell’ultimo turno, gli uomini di mister Lassouli hanno incassato un pesante 35-20 a Nonantola, contro i secondi della classe. Ma contro i ragazzi di mister Montanari, la gara resta in equilibrio solo fino a metà primo tempo. Nei primi minuti, infatti, gli ospiti restano aggrappati agli avversari (3-3) con le reti di Guerrini, Drago e Bandini, ma sul 4-4 si registra il primo break del Secchia che segnerà il resto del match: sul 4-8 ci si arriva con la doppietta di Gualtieri e le firme di Giberti e Mazzieri. Da qui gli arancioblu non riescono più ad accorciare il divario, nonostante le 4 reti complessive di Guerrini. Ma, anzi, subiscono altri allunghi dei locali che arrivano spediti al 16-10 del 30’.
Al cambio campo, Soglia e Drago segnano, ma i reggiani non rallentano ed accrescono il vantaggio fino al 11-22 realizzato da Chiesi che, in pratica, decreta la chiusura anticipata del match.
Gli ultimi minuti servono solo per fissare il punteggio sul 16-28 per il Secchia, con le 3 reti filate di Leonardo Mazzini tra gli ospiti.
Il più classico dei testacoda, dunque, non lascia spazio a sorprese, con la Pallamano Romagna che sta già pensando al prossimo incontro, casalingo, contro il Savena.
Sabato 25 gennaio, infatti, alla Cavina arriverà una formazione che lotta stabilmente a metà classifica dall’inizio del campionato, senza altri particolari ambizioni in stagione.

Risultati 12° giornata
Rubiera-Pallamano Romagna 28-16
Marconi Jumpers-Modena 26-34
Nonantola-Savena 34-17
Carpi-Estense Ferrara 20-13
Riposa: Felino

Classifica:
Rubiera 18, Nonantola 17, Carpi 16, Modena 15, Marconi Jumpers 10, Savena 9, Estense Ferrara 8, Felino 1, Romagna -3.

Prossimo turno (25 gennaio)
Pallamano Romagna-Savena
Estense Ferrara-Marconi Jumpers
Carpi-Felino
Modena-Rubiera
Riposa: Nonantola

Carlo Dall’Aglio
Ufficio Stampa
Pallamano Romagna